I disoccupati sono gli esperti che possono risolvere il problema della disoccupazione



  • Sono sempre più convinta che la disoccupazione possa essere risolta sola dai veri esperti, cioè i disoccupati.
    Non esistono altre persone che possano capire cosa significa e come risolvere il vero problema.
    Il disoccupato viene ogni volta, emarginato e isolato perché non risulta parte attiva della società. Una categoria da utilizzare quando conviene ed accantonare subito dopo.
    Le esigenze di un intera generazione non vengono neanche prese in considerazione. Ogni disoccupato in più è un numero da inserire in una lista di casi da risolvere. Si studiano miglioramenti effimeri ma che non considerano le vere priorità. Il disoccupato diventa una merce di scambio. Le aziende non prediligono la professionalità dei propri candidati. Ogni candidato sembra privato della sua identità professionale e viene valutato sommariamente.
    Con queste soluzioni non possiamo risolvere niente ed i disoccupati non possono attendere. Tocca a loro stessi occuparsi di risolvere il loro problema ed aiutare gli altri a farlo. Utilizzare la tecnologia e le proprie conoscenze per migliorare il proprio futuro lavorativo.
    Diventare autonomi per autogestire il proprio lavoro ed inculcare questo messaggio agli altri.

    Consiglio questi post:
    Quanto vieni assunto, non prendi un lavoro ma un capo

    Ebook sei il numero 50002 - Persa l'identità delle persone

    Autonomia del lavoro - Ridare valore alle competenze

    Video se vi interessano gli rss



Sembra che la tua connessione a Openbadges sia stata persa, per favore attenti mentre proviamo a riconnetterti.