Il problema della privacy


  • Editori

    Una mia riflessione sul problema della privacy. Leggendo alcuni giornali ho trovato degli articoli molto interessanti che trattavano l'argomento privacy.
    Allora mi sono chiesta perché tutto accanimento ora sulla tutela della privacy?
    Intendiamoci la privacy è un nostro diritto e va rispettato.
    La mia questione è differente perché vuole discutere dei diversi approcci utilizzati. Va bene se i dati sono chiusi e non va bene se sono aperti, perché questa differenza di trattamento?
    I nostri dati sono contenuti ovunque, uffici, curriculum, carte fidelizzazione, abbonamenti, siti ecc...
    Questi dati vengono visionati da persone e possono essere riutilizzati, grazie la frase
    Acconsento al trattamento dei dati personali. Questa situazione è ok!
    Tutto cambia quando parliamo di open data o open access.
    Quando si tratta di permettere l'utilizzo dei dati a tutti (senza distinzione) tutto diventa difficile. La risoluzione del problema è semplice basta inserire la stessa frase "Acconsento al trattamento dei dati personali" prima di inserire gli opendata o openaccess.
    I dati aperti servono solo per diffondere il sapere in ogni parte del mondo.
    Non gli interessano i dati personali. Se la privacy è un problema serio si deve applicare in tutti i contesti.
    <<Inoltre i problemi vanno affrontati e discussi per trovare le soluzioni più giuste per tutti.>>
    Voi che ne pensate?


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Openbadges sia stata persa, per favore attenti mentre proviamo a riconnetterti.